Diritto di famiglia


Affrontiamo la delicata materia del diritto di famiglia accogliendo tutti i conflitti familiari liberi da giudizi, impegnandoci in primo luogo nella ricerca di accordi tramite la negoziazione.
Il nostro lavoro è sempre centrato sulle parti, con atteggiamenti non-direttivi, volti a sostenere i clienti nella loro libertà di autodeterminazione, anche nella scelta dei diversi percorsi e metodi possibili che favoriscano la soddisfazione dei bisogni ed interessi del cliente.
Chi sta attraversando un conflitto familiare è spesso travolto da confusione, paura, rabbia, delusione e frustrazione, emozioni che non aiutano ad affrontare un momento così delicato della propria vita.
Il miglior lavoro che l’avvocato può svolgere in questi casi è quello volto a sostenere la capacità delle persone di prendere in mano personalmente i propri conflitti,  fornendo tutte le informazioni legali ed i necessari consigli sugli aspetti tecnici.
Ogni volta che è possibile cerchiamo di evitare di delegare le decisioni a terzi, siano essi giudici, arbitri, avvocati o altri professionisti che assumano funzioni direttive.
Per fare ciò è fondamentale lavorare sempre in stretto confronto e scambio con il cliente che vive direttamente la controversia ed ha la più profonda percezione della situazione.
Ci occupiamo di conflitti familiari nelle loro diverse forme: separazioni, divorzi, accordi tra genitori non coniugati, accordi per la riorganizzazione della relazione personale e patrimoniale volti a mantenere il legame, riconoscimento e disconoscimento di paternità, patti di famiglia, controversie tra coppie anche omogenitoriali.